Home / Finanza / Come spedire un assegno per posta

Come spedire un assegno per posta

Se avete bisogno di trasferire del denaro tramite assegno e non sapete bene quali sono i vari passaggi, seguite questa breve guida che vi indicherà come spedire un assegno per posta.

Sicuramente oggi giorno l’assegno bancario rappresenta una delle forme più utilizzate per i pagamenti nel caso in cui le somme siano abbastanza importanti.

L’assegno sostituisce in tutto e per tutto il denaro in contante, se si vuole spedire un assegno circolare all’estero o se, semplicemente, dobbiamo effettuare una spedizione di assegni tramite poste italiane, bisogna seguire un determinato iter.

Come abbiamo appena detto, una volta firmato l’assegno diventa denaro contante, quindi prima della sua emissione dobbiamo avere la certezza del tragitto che compirà.

Iniziamo compilando in maniera accurata tutto il necessario per spedire un assegno per posta. Andremo a spedire ricordando che, ogni volta che un assegno bancario viene firmato sul retro, può essere trasferito da una persona ad un’altra.

Cosa fare per spedire un assegno per posta

L’assegno va compilato inserendo gli importi che intendete trasferire, il luogo e la data, l’intestatario ed infine, la vostra firma.

Una volta compilato l’assegno in tutte le sue parti esso potrà essere inserito in una busta bianca che non presenti delle finestre trasparenti.

E’ sempre consigliabile accompagnare con una lettera di invio l’assegno circolare in modo da diventare una sorta di garanzia tra mittente e destinatario.

Fatto questo, è il momento di chiudere la busta e recarvi con essa presso l’ufficio postale più vicino a casa vostra; per avere maggiori sicurezze è bene spedire la busta contenente l’assegno tramite posta assicurata internazionale: questa tipologia di spedizione prevede un’assicurazione da parte delle Poste in caso di smarrimento. Quanto al valore, esso dipenderà esclusivamente dall’importo dell’assegno andato perduto. Inoltre, l’assicurata è sicura perché noi possiamo verificare il suo intero percorso, ed una volta arrivata verrà recapitata soltanto al destinatario.

Per quello che riguarda il costo della raccomandata assicurata, esso dipende non solo dal peso, ma anche dall’importo assicurato perciò dipende anche da quanto intendiate assicurare questa spedizione.

Ricordate infine che, sebbene la sebbene la spedizione dell’assegno per posta sia assicurata, non vi è una certezza circa l’arrivo o l’impossibilità di uno smarrimento e, se quest’ultima opzione dovesse accadere, i tempi di rimborso potrebbero essere lunghi.