Home / News Mercato Immobiliare / Comprare casa in Francia, case in vendita

Comprare casa in Francia, case in vendita

Comprare casa in Francia è un affare che si sta rapidamente diffondendo; la Francia infatti è la seconda meta europea (seconda solo alla Spagna) per l’acquisto di un immobile all’estero.

La Francia è da sempre una meta molto gettonata dai viaggiatori perchè ha un paesaggio ricco e variegato che riunisce spiagge meravigliose  e litorali sui versanti mediterraneo e atlantico, un paesaggio montano su Alpi, Pirenei e Massiccio Centrale e un clima prevalentemente temperato che permette di godere di tali bellezze.

A questa domanda possiamo rispondere in maniera positiva a patto che seguiate alcune semplici regole che vi consentiranno di entrare nel mondo dell’immobile francese.

La prima cosa da fare se siete intenzionati a comprare casa in Francia è quella di rivolgervi ad un’agenzia immobiliare che saprà indicarvi le differenti zone del Paese ed i relativi prezzi e, soprattutto, iniziare a vagliare l’ipotesi di accendere un mutuo in Francia.

Per ottenere un mutuo in Francia, il percorso è quasi identico a quello italiano con la sola differenza delle tassazioni e degli interessi che variano in base al Paese.

Il tenore di vita francese è molto più conveniente di una decina di anni fa: la Francia ha conosciuto un aumento medio dei prezzi degli immobili dell’80% dal 1997 e i prezzi in alcune aree continuano ad aumentare di valore di circa il 10% annuo.

Dove comprare casa in Francia

Nella scelta nella quale acquistare casa, influisce sicuramente il paesaggio che offre il territorio francese è di una bellezza incredibile: dalle scogliere rocciose e spiagge battute dal vento, alla Costa Azzurra ( situata sul litorale meridionale che affaccia sul Mediterraneo ), ricca di spiagge di sabbia dorata, ristoranti lussuosi e porticcioli in cui l’attracco costa fior di quattrini.

Se parliamo della capitale Parigi, il discorso è ancora più ampio e merita di essere approfondito: essa detta  le tendenze al resto del paese.

Gli affari più importanti della Francia sono condotti qui e le persone più influenti, governanti e politici risiedono nella parte settentrionale della città.

Parigi è sede di  musei, teatri lirici e gallerie, e innumerevoli cinema e sale di intrattenimento.

Prezzi degli immobili in Francia

I prezzi degli immobili nelle zone centrali di Parigi sono costosi:

  • in media  un monolocale  ha un prezzo minimo di 200.000 €,
  • ma a 30 minuti dal centro della città con il treno, ad esempio, per 100.000 € si può comprare un appartamento con camera da letto in periferia vicino a Disneyland Paris.
  • Per quel che riguarda la zona centrale e sud-occidentale verso la Loira, è possibile comprare una proprietà per 170.000 € con due stanze in buono stato.
  • Una casa d’epoca costa dai 400.000 € a seconda delle condizioni.
  • In Dordogna, una casa pittoresca di tre camere da letto in un grazioso villaggio costa intorno ai 500.000 €.

Il prezzo di una casa in Francia nella zona della Costa Azzurra, invece, è decisamente inaccessibile: si arriva a pagare 1 milione di euro o più per una villa con vista situata nell’entroterra e molto di più per una vicino al mare e con vista mare.

  • Detto questo, un appartamento con una camera da letto nel centro di Nizza, ad esempio, può costare € 150.000.

Fino a qualche decennio fa la scelta di comprare casa in Francia nasceva quasi solo ed esclusivamente allo scopo di evadere il “nero” che si faceva in Italia, in quanto non esisteva quasi alcuno scambio di informazione tra l’Italia e gli stati esteri sul fronte delle proprietà possedute tra persone fisiche.

Ad oggi, invece, con il nuovo redditometro, lo scambio di informazioni, il controllo sui conti correnti fare è molto severo.